02_Febbraio: il cacao, functional food

Ricetta con l’ingrediente del mese: Pasta fresca aromatizzata al cacao

L’uso del cacao in cucina è fortemente consigliato, grazie all’alto contenuto di potenti molecole antiossidanti naturalmente contenute in esso: i “polifenoli”, tra cui antiocianine, catechine, leucocianidine.
I polifenoli agiscono contro i radicali liberi, responsabili dei danni cellulari da cui derivano numerose malattie e l’invecchiamento dei tessuti.
Il cacao contiene anche sostanze energizzanti, come la teobromina, che agiscono a livello del sistema nervoso centrale; è estremamente ricco di magnesio oltre ad avere un alto contenuto di fibra (30 gr su 100 gr di cacao).
Tutti questi elementi fanno del cacao un alimento funzionale (functional food).
Da qui il consiglio di consumare abitualmente alimenti ricchi in polifenoli, come il cacao ed i suoi derivati.
Un’ottima abitudine è rappresentata dal consumo quotidiano di cioccolato extra fondente ad alto contenuto di cacao (esempio all’80%).

Cacao as a Globalised Functional Food: Review on Cardiovascular Effects of Chocolate Consumption

Dietary fibre composition, antioxidant capacity and physico-chemical properties of a fibre-rich product from cocoa (Theobroma cacao L.)