Chi sono

Biologa Nutrizionista iscritta all'Ordine Nazionale dei Biologi, ho conseguito l'abilitazione alla professione nel 2005 dopo essermi laureata in Scienze Biologiche presso l'Università degli Studi di Pavia con 110/110 e Lode. Ho conseguito la specializzazione in Biologia Sperimentale Applicata e Scienze Biomediche. Dopo la laurea ho approfondito la mia passione per la scienza dell'alimentazione frequentando il Corso di Perfezionamento in Nutrizione e Benessere dell'Università Statale di Milano. Svolgo la libera professione come Biologa Nutrizionista presso due studi: uno a San Donato Milanese e uno a Milano. Sono consulente aziendale per la promozione di regimi alimentari bilanciati attraverso team building e corsi di formazione in azienda. Tengo laboratori di cucina per bambini, per adulti e per famiglie finalizzati alla promozione dell'educazione alimentare, attraverso l'esperienza. Sono stata membro della Commissione Mensa del Comune di San Donato Milanese per la redazione e valutazione dei menù nelle mense scolastiche, avendo ricevuto la certificazione da parte di ATS Città metropolitana di Milano.

Il benessere del corpo parte dalla nutrizione

Benessere (ben-essere, inteso come star-bene) indica uno stato felice di salute, di forze fisiche e morali. Nel rapporto della Commissione Salute dell'Osservatorio Europeo su sistemi e politiche per la salute (a cui partecipa il distaccamento europeo dell'OMS) è stata proposta definizione di benessere come "lo stato emotivo, mentale, fisico, sociale e spirituale di ben-essere che consente alle persone di raggiungere e mantenere il loro potenziale personale nella società".

La sana dieta alimentare, ovvero una corretta alimentazione, è l'insieme dei comportamenti e dei rapporti nei confronti del cibo che permettono il mantenimento della propria salute nel rispetto dell'ambiente e degli altri. Mangiare è un atto ricco di significati che va ben oltre il semplice soddisfacimento fisiologico. La scelta del cibo e le tradizioni culinarie dipendono sia dalle risorse offerte dal territorio, sia dalle abitudini familiari e dal rapporto che si crea tra le persone e il cibo. Essere e Benessere_Ministero Istruzione.

Nel consigliare ai miei pazienti il regime alimentare più idoneo cerco di promuovere uno stile di vita che veda nel cibo un'opportunità senza privazioni e sacrifici.  Stress, sedentarietà, fast food, diete “miracolose” impongono bruschi cali ponderali e sono tutti potenziali fattori di rischio per la nostra salute. Vale la pena fermarsi e riflettere sull’importanza che il cibo riveste per il nostro corpo e così cominciare a conoscere più da vicino le proprietà degli alimenti e le combinazioni ottimali necessarie per soddisfare i bisogni individuali. Di qui l’importanza di seguire uno Stile di vita sano che parte dalla tavola per sentirsi in forma, disporre dell’Energia necessaria e vivere armoniosamente. Non solo, significa prendersi cura oggi del proprio domani, facendo autoprevenzione contro l’insorgenza di malattie degenerative. Perdere peso quindi non diviene l’unico obiettivo da perseguire, ma rientra in un percorso più ampio e consapevole che fa del Benessere l’ingrediente principale: la luminosità della pelle, la tonicità muscolare, la riduzione della ritenzione idrica e del tessuto adiposo, la regolarità intestinale, il buon umore

"Lentamente muore chi evita una passione,
chi vuole solo nero su bianco e i puntini sulle i
piuttosto che un insieme di emozioni,
emozioni che fanno brillare gli occhi"

Martha Medeiros, "Ode alla Vita"